i requisiti per l’attività di vendita di materiale informatico

Salve sono venuto a conoscenza del suo blog attraverso google e mi complimento per il servizio offerto. Essendomi in passato occupato della vendita di materiale informatico attraverso una ditta, che adesso è fallita, ed avendo ereditato una certa esperienza nel campo, le chiedo se esiste la possibilità di poter aprire partita iva di vendita ed acquisto di tali materiali senza l’uso di deposito o negozio e tale figura come va inquadrata e che tipo di oneri fiscali deve adempiere, cordiali saluti (Paolo, via mail)

Ci dispiace, ma questo non è proprio il nostro mestiere, diciamo così. Dovresti sentire da un commercialista, fiscalista o associazione di imprese, lo stesso che poi seguirà la contabilità della ditta che andrai ad aprire, per la quale ti facciamo comunque i nostri auguri, spiacenti di non poter essere molto di aiuto. Se vuoi, puoi anche provare a mandare un quesito all’ASCOM di Procida, con il quale abbiamo attivo uno scambio di link e che trovi nel blogroll.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!