assegno di mantenimento

Caro avvocato, il mio compagno è un professionista con un reddito lordo di 92.000€. Per l’assegno alla moglie e al figli, il calcolo viene fatto sul lordo o sul netto? Il netto è di circa 55.000€, è possibile che debba dara alla moglie 4.500€ al mese e al figlio 1.500€ più la casa e la donna delle pulizie? Tenuto conto che lei ha una sua attività commerciale e che in casa non hanno più rapporti da 7 anni? Ma dal suo reddito netto lui può far presetne che da quel reddito non sono calcolate alcune spese indeducibili relative alla sua attività? Grazie per la sua disponibilità (Giovanna, via posta elettronica)

Il reddito dovrebbe essere calcolato sul netto, tuttavia non posso dirTi che criterio sia stato praticato dal Giudice nello stabilire l’assegno.

Se il Tuo compagno vuole chiedere una riduzione dell’assegno di mantenimento, dovrà fare un ricorso per la modifica delle condizioni di separazione oppure chiedere la modifica in occasione del divorzio.

About Antinisca Sammarchi

Avvocato tra Casalecchio di Reno (dove vivo) e Vignola. Convivo e abbiamo la fortuna di avere la compagnia di due splendide gatte europee, Triplette e Mimì.

Di la tua!