condizioni di separazione

Ho 34 anni e sono stato prima fidanzato (da quando avevo 18 anni) poi sposato (da 10 anni) ho una figlia di 6 anni e mezzo e una moglie molto arrabbiata perchè non accetta la fine del nostro matrimonio. E’ evidente che ho fatto un errore di valutazione molto forte dovuto al fatto che mia moglie è stata l’unica donna che ho conosciuto. Ora però vorrei rifarmi una vita. Mia moglie vuole tenersi la casa e la figlia e non accetta il compromesso di venderla così da dare ad entrambi che siamo molto giovani la possibilità di rifarsi un futuro. Cosa mi consiglia di fare? Grazie mille (Carlo, via posta elettronica)

Il mio consiglio è di chiedere l’affidamento congiunto di vostra figlia e di intraprendere, tramite i rispettivi legali, delle trattative per giungere ad una soluzione per la casa coniugale.

La casa è molto grande? Non ci sarebbe eventualmente la possibilità di dividerla affinchè tutti e due possiate viverci?

Se la bambina verrà affidata ad entrambi i genitori ma tuttavia dovesse essere collocata presso la madre a cui resterà la casa coniugale non potrai venderla come detto qualche giorno fa.

About Antinisca Sammarchi

Avvocato tra Casalecchio di Reno (dove vivo) e Vignola. Convivo e abbiamo la fortuna di avere la compagnia di due splendide gatte europee, Triplette e Mimì.

Di la tua!