mantenimento in sede di divorzio

Buongiorno. Convivo da 3 anni con un uomo separato. Abbiamo quest’anno avuto un figlio e nello stesso periodo la ex moglie ha chiesto il divorzio essendo scaduti i 3 anni di separazione. Non sapeva che lui si era rifatto una vita e l’ha presa molto male soprattutto perchè lui con me ha fatto un figlio che con lei non ha mai voluto. Chiede un assegno a vita. Il mio compagno vorrebbe invece la soluzione unica per chiudere con il passato, anche perchè non hanno nulla in comune, proprietà o figli. Indipendentemente dalle cifre l’avvocato ci dice che sarà il giudice a decidere se sarà una soluzione unica o un assegno a vita. DOMANDA: io sono preoccupata per il futuro del mio bambino e di quelli che verranno , perchè non voglio che abbiano nella loro vita questa presenza esterna del passato. So che lei avrà pretese continue perchè è sola e molto arrabbiata con lui. Io come posso tutelare il benessere psicologico di mio figlio. Posso come terza persona oppormi di fronte a un eventuale decisione del giudice di assegno a vita chiedendo una decisione unica e definitiva perchè mio figlio non debbe sapere del passato del padre fino a che da grande sarà il padre stesso a confidarglielo se vorrà? E’ triste pensare che per i prossimi 40 anni possiamo essere turbati da una persona che non ha nulla a che fare con questa nuova famiglia. (Caterina, via posta elettronica)

Non mi dici se in sede di separazione il Tuo compagno era tenuto a versare un assegno di mantenimento alla moglie e se la moglie lavora.

Dato che mi dici che non hanno figli, nel caso in cui la moglie del Tuo compagno lavori, io consiglio di dare impulso giudizialmente ad un procedimento di divorzio in cui il Tuo compagno dichiari di non voler versare alcunchè a titolo di mantenimento in quanto la moglie è economicamente indipendente.

Infatti, non trovo giusto che il Tuo compagno versi nè il cosiddetto assegno una tantum nè un assegno mensile per sua moglie quando quest’ultima è economicamente indipendente.

Capisco che sia arrabbiata – e chi non lo sarebbe stando a quello che scrivi?! – tuttavia credo che anche lei possa ridimensionare le sue pretese se vede nel Tuo compagno la decisione di ottenere il divorzio senza ricatti morali.

Se vuoi un preventivo per la Tua pratica, Te lo possiamo fare gratuitamente. Tieni presente che grazie al nostro network possiamo operare in ogni parte d’Italia e quindi anche presso l’autorità giudiziaria competente nel Tuo caso.

About Antinisca Sammarchi

Avvocato tra Casalecchio di Reno (dove vivo) e Vignola. Convivo e abbiamo la fortuna di avere la compagnia di due splendide gatte europee, Triplette e Mimì.

Comments

  1. E' incredibile! accusate le ex-mogli di interesse..e voi? Con l'alibi dei figli (e chi Vi ha detto, se eravate tanto preoccupate, di fare un figlio con uomo gia sposato.?) Vi fate i vs. cari interessi senza preoccuparvi di come la ex moglie puo stare e sentirsi.
    Mio marito (imprenditore) vuole il divorzio perchè ha avuto una figlia dalla sua donna lasciandomi in braghe di tela…io nn lavoro pur essendo laureata perchè a 44 anni è praticamente impossibile, in piu ho una forte depressione che mi impedisce comunque di far bella figura in fase di colloquio..
    E nn parlo da ex-moglie incarognita, ma solo per senso di giustizia anche perchè oggi sto cn un uomo sposato..ma mai e poi mai…mi verrebbe in mente di giudicare sua moglie o di incastrarlo cn un figlio per poi ricattarlo come fate Voi…! Abbiate la decenza almeno di nn scrivere che lo fate per i pargoli….ripeto..potevate nn metterli al mondo!!!

  2. Ah ..tra l'altro..il tuo "caro" compagno nn ha avuto neanche il coraggio di dire a sua moglie che ha avuto un figlio….che bel personaggio dev'essere…ma stai attenta perche gli uomini tendono a ripetersi…quello che ha fatto alla moglie potrebbe farlo anche a te un domani….

  3. .. ennesima dimostrazione di quanto siano avvelenate le ex mogli lasciate.. consiglio attenta lettura riguardante la "sindrome della madre malevola" prima di sputare sentenze con tale superficialita'.

  4. messaggio per le ex mogli.
    la maggior parte di voi è invidiosa e gelosa della nuava vita familiare dell'ex marito e magari siete state voi a lasciarlo.
    si puo saper cosa volete?se il matrimonio è andato a rotoli un po è colpa vostra.
    convivo e ho un figlio con un uomo divorziato e presto ci sposeremo. la sua ex ci vuole rendere la vita impossibile(tra l'altro è lei l'adultera)m ,a noi siamo felici e ci amiamo e nessuno potra cambiare lo stato delle cose.
    ciao a tutte le ex mogli.

Di la tua!