affitto e studenti

Ciao a tutti, sono in affitto temporaneo con altre 2 ragazze (siamo studentesse) ed il contratto è semplicemente un contratto scritto senza indicazioni sul recesso ed è di soli 10 mesi. Vorrei andarmene prima della scadenza se è possibile. Quanti mesi prima devo dare disdetta? E’ un caso anomalo! L’ammetto. So che in questi casi valgono i patti tra le parti (nessuno) o gli usi, tendendo conto che sul contratto non c’è nulla come accordo. Di solito nei contratti per studenti più completi ho letto 2 mesi. Lo posso considerare un uso oppure sono bloccata?? Essendoci altre ragazze in affitto con me nello stesso contratto quali sono gli effetti sulla registrazione del medesimo? Deve essere registrato nuovamente (con altre spese) oppure basta che venga cancellato il mio nome (non so come funziona). Grazie mille per la vostra risposta… (Caterina, via posta elettronica)

I contratti di affitto per studenti prevedono una durata dai 6 ai 36 mesi e possono essere sottoscritti sia dal singolo studente sia da gruppi di studenti universitari fuori sede o dalle aziende per il diritto allo studio.

Ritengo – ma per esserne certa dovrei vedere il contratto – che nel caso in cui Tu lasci libera la Tua stanza – o posto letto – siano le Tue compagne di stanza a doversi sobbarcare l’onere della Tua quota di canone di locazione.

Pertanto, Ti consiglio di comunicare sin da ora – dando un preavviso di 2-3 mesi – sia alle Tue coinquiline sia al padrone di casa la Tua intenzione di lasciare l’appertamento e di cercare da subito una nuova coinquilina che prenda il Tuo posto anche nel contratto di locazione.

Ti faccio una domanda: data la brevissima durata del contratto – che presumo sia già in corso – non Ti conviene aspettare la scadenza (anche per non rovinare i rapporti con le Tue coinquiline) e andarTene una volta che lo stesso è scaduto?

About Antinisca Sammarchi

Avvocato tra Casalecchio di Reno (dove vivo) e Vignola. Convivo e abbiamo la fortuna di avere la compagnia di due splendide gatte europee, Triplette e Mimì.

Comments

  1. Daniela Boragno says:

    Ciao, anche io sono studentessa universitaria e mi trovo, insieme alle altre mie coinquiline, a dover affrontareil caso di un recesso di una ragazza che il giorno prima di andarsene ce lo ha comunicato dicendo che i mesi di preavviso non erano necessari essendosi messa d'accordo con il locatore, anche se nel contratto è richiesto il preavviso di 2 mesi per il recesso. Io ora mi chiedo, è possibile cambiare le clausole contrattuali in un contratto per universitari dove non è regolato il caso di recesso di un singolo conduttore? Non vi è nessuna tutela per i conduttori rimanenti dato che il recesso è avvenuto senza preavviso nei nostri confronti? Dato che non è previsto niente per il caso di recesso di uno solo dei conduttori, il principio generale è che i rimanenti devono accollarsi anche la quota del recedente? grazie

Di la tua!