mai abbandonare una società

Avevo aperto una società negli ultimi anni ’80 di cui ero accomandatario. Non ha praticamente lavorato quasi per niente e semmai solo i primi mesi. Poi l’ho abbandonata senza chiuderla. Lo sò che è una cazXXX. L’immobile era dell’accomandante e lui ha aperto un’altra società. Mi è arrivata da poco una cartella esattoriale per l’iscrizione alla camera d commercio non pagata per l’anno 2003. Ho sentito alla GET e mi hanno detto che risultano inviate dai primi anni ’90 tutte le cartelle, alla sede sociale ovviamente, e non a casa mia (alla sede sociale è rimasto l’altro socio, perchè l’immobile era suo; però non me ne ha dato notizia che arrivavano queste cartelle). Ora io devo pagare oltre 6.000 Euro in quanto coobbligato solidale. Ho modo di rivalermi sull’altro socio, almeno per una parte? (Paola, via posta elettronica)

La società in accomandita semplice (o S.a.s.) è una società di persone che può esercitare sia attività commerciale sia attività non commerciale e che si caratterizza per la presenza di due categorie di soci:

  • i soci accomandanti: che rispondono delle obbligazioni contratte dalla società limitatamente alla quota conferita (responsabilità limitata).
  • i soci accomandatari: che rispondono solidalmente ed illimitatamente per le obbligazioni sociali. Solamente ad essi è attribuita l’amministrazione della società.

Essendo Tu socia accomandataria della società sei constretta a rispondere dei debiti sociali anche con il Tuo patrimonio personale.

Aprire una società di cui Tu sei la principale responsabile e poi non curarTene per anni hai capito anche Tu che è stata una leggerezza.

A questo punto il mio consiglio è di pagare le pregresse cartelle esattoriali poichè in difetto si procederà a pignoramento nei Tuoi confronti e di valutare – ma questo non posso farlo io con le poche informazioni che mi dai – se sia possibile chiedere i danni al socio accomandante.

About Antinisca Sammarchi

Avvocato tra Casalecchio di Reno (dove vivo) e Vignola. Convivo e abbiamo la fortuna di avere la compagnia di due splendide gatte europee, Triplette e Mimì.

Di la tua!