come liberarsi della comproprietà di una casa

Quali atti legali deve fare la signora che vuole liberare e liberarsi, con la cessione gratuita della proprietà  in Italia, di una casa in possesso al 50%? E’ necessario precisare che ad oggi la Signora vive all’estero in una casa di sua proprietà  al 100% in seguito ad un accordo di separazione consensuale ( ora divorzio ), quindi vuole onorare l’impegno preso lasciando all’ex marito il 50% quota che discende dall’allora comunione dei beni. (Marco, via mail)

Deve andare dal notaio e fare una donazione di quota di comproprietà di immobile.

Non ci sono altre strade, salvo forse una causa di usucapione, che però richiede molto più tempo e sarebbe resa un po’ più difficoltosa dalla residenza all’estero della “ex proprietaria”.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!