se l’ex moglie “non concede” il divorzio

Se la coniuge non ti da il divorzio posso aquisirlo in automatico dopo sei anni di separazione? (Marco, via mail)

Questa idea che il divorzio, e la separazione, debbano essere “concessi” è un’idea demenziale che ci viene dalla eccessiva visione di film e telefilm americani. Se un coniuge non è d’accordo sulla separazione o il divorzio, l’altro può ottenerla tramite una soluzione giudiziale, eventualmente in contumacia dell’altro coniuge.

D’accordo, ci si impiega più tempo però poi gli effetti retroagiscono al momento della comparizione davanti al presidente, quindi almeno in Italia non vale quasi mai la pena di aspettare il “consenso” dell’altro coniuge e si può proporre subito ricorso giudiziale che, peraltro, può sempre essere trasformato in una soluzione consensuale o congiunta.

Per quanto riguarda il termine per poter presentare ricorso per divorzio è di tre anni e non di sei.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Comments

  1. il divorzio ,come è in italia è sbagliatissimo. per me ,la parte che è stata lasciata,senza volerlo ,dovrebbe poter av ere una garanzia in più. faccio il mio caso:a 64anni mio marito,dopo 40 anni di matrimonio,con figli e nipoti (io 62) avevamo dei beni tutti fatti dopo il matrimonio, . in regime di separazione dei beni. io sono proprietaria di un appartamento ,in donazione,non ho passaggio,nè posto macchina, ne ripostigli interrati o sopra.Lui ha venduto tutto e fatto una ipoteca sulla casa per comprare un magnifico app. in centro città alla sua nuova compagna(23 anni meno di lui). Mi ha acusata di tutte le cose peggiori, perfino ricoveri in non precisate cliniche private, testi sue sorelle.ho vinto la causa, lui ha fatto ricorso,ho vinto anche quello.ora vuole il divorzio. ha 69 anni.I beni sono inverstiti in una società di azioni,fig. che non ha reddito ,ma solo ipoteca da pagare.mi ha offerto una somma di €500.000 per chiudere tutto. Io non sono più capace di vedere un domani ,.a lei sembra giusto che dopo 40 anni di mat. si venga liquidati cin infamie, ed insicurezza? no , io dovre poter chiedere quello che ritengo mi aspetti ,Ad una certa età poi si dovrebbe tener conto del danno fatto ad una persona che non ha più l'età per rifarsi una vita.mentre a chi ha nascosto i soldi ed ha potere tutto ,à concesso.

  2. mirtis says: sono d’accordo con lei…..facile dare la firma per il divorzio cosi ,gli avvocati guardano i soldi e xk un giudice dovrebbe decidere lui alla separazione se uno dei due non vuole firmare il divorzio ? la legge e sbagliata in italia dovrebbero pensarci bene i giudici dare il divorzio solo a chi consente di separarsi se uno dei due non firma un motivo ci sarà

  3. io sono sposata da 23 anni con 5 figli con cavolo gli do il divorzio a mio marito che aspetti la legge i giudici che decidono della vita delle persone.

  4. Discorsi fatti solo per livore…..non approvo, da donna non approvo proprio. Ma dispettucci invece di pensare a fare dispettucci non sarebbe meglio riprendersi la propria vita in mano e cercare di ricostruirsela al meglio?

  5. Sibilla says:

    Pronte a farsi scudo con i figli. Ma brave mamme!!! Fate figli sono per incatenare un uomo?
    Tutto ciò è sciagurato. E lo dico da donna/mamma separata consensualmente

  6. Ho sposato nel 1989 marocchina dalla quale ho avuto una figlia. Dopo separazione, ormai 10 anni fa, ho denunciato la scomparsa, visto che non sapevo dove vivesse. Mi è stata data una separazione legale, ma io adesso vorrei anche divorzio. Cosa devo fare? Avvocato mi chiede troppo. Grazie.

Di la tua!