l’incuria nella gestione dei beni comuni

ABITO IN UNA PALAZZINA DI 3 APPARTAMENTI DA UN PAIO DI MESI è ARRIVATO UN NUOVO INQUILINO CHE MIO MALGRADO DOPO DIVERSI CARTELLI ..CON SCRITTO ..PER FAVORE CHIUDERE IL CANCELLETTO DI INGRESSO AI POSTI AUTO E GARAGE……. NULLA DA FARE CONTINUA A LASCIRLO APERTO ANCHE DI NOTTE… COME POSSO COMPORTARMI. VISTO CHE I CARTELLI SONO PIENAMENTE IGNORATI? (Antonio, via mail)

Mandagli tramite avvocato una raccomandata in cui fai riserva di richiedere a lui il risarcimento integrale dei danni che si dovessero verificare a causa della mancata chiusura degli accessi condominiali, compresi, anzi a partire da, eventuali furti ad opera di ignoti.

Se non ci sente neanche in questo modo, resta una bella causa dal competente Giudice di Pace, che può impegnarlo molto di più e probabilmente convincerlo ad essere più attento, se non altro per evitare maggiori fastidi.

About Tiziano Solignani

L’uomo che sussurrava ai cavilli… Cassazionista, iscritto all’ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l’altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un’ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!