quando i vicini abbattono i pali di confine

Ho un grave problema con i miei vicini di casa. la premessa è che vivo in campagna e loro sono contadini. Quando abbiamo comprato casa, 3 anni fa, abbiamo pagato il frazionamento e quindi issato i pali di confine come da catasto. Entro un mese i pali erano stati tolti dai vicini perchè davano noia al trattore. Presto richiamerò il geometra per rimettere i pali , perchè nel frattempo i vicini hanno sicuramente “mangiato la mia terra” con il loro trattore. Se dovessero rimuovere nuovamente i paletti farò loro causa, ma prima vorrei sapere cosa dice la legge a riguardo.

Cosa vuoi che dica? Se uno è proprietario di un fondo, ha diritto di recingerlo e i tuoi vicini comunque non potevano togliere i pali che tu avevi infisso. C’è anche una disposizione che lo dice, considerata da tutti pleonastica e inserita nel codice civile probabilmente solo per un riflesso di opposizione all’antico concetto medioevale di proprietà, che è l’art. 841 cod. civ., secondo cui appunto “il proprietario può chiudere in qualunque tempo il fondo”.

Piuttosto, se c’è un problema materiale di passaggio con mezzi agricoli, potrebbe sorgere un problema di servitù di passaggio, cui i tuoi vicini potrebbero aver diritto per usucapione o per interclusione. E’ da valutare.

About Tiziano Solignani

L’uomo che sussurrava ai cavilli… Cassazionista, iscritto all’ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l’altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un’ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!