tutti felici per Obama

In Afghanistan, Iraq e in molti altri “stati canaglia”, già adocchiati come prossimi bersagli della giustizia internazionale statunitense – dopo la notizia dell’elezione del nuovo presidente democratico e afroamericano – hanno tirato un grosso sospiro di sollievo: da adesso in avanti, tutte le bombe saranno finalmente di sinistra.

Anche in Italia c’è gioia profonda e quasi commozione per un presidente che crede che “Gli USA sono il paese dove tutto è possibile”… Quando non ha visto l’Italia, che è l’unico e vero paese dove tutto può accadere: porno star elette al parlamento, politici inquisiti che si cambiano le leggi per farsi assolvere, Licio Gelli che diventa anchor man alla tivù.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!