quando nel sinistro autostradale la riparazione non è conforme al danno subito

Sono stato tamponato ed ho portato la macchina in carrozeria. I danni riportati riguardavano solamente il paraurti. Quando sono andato a riprendere la macchina mi sono accorto che avevano solamente verniciato il paraurti ma non avevano messo a posto la botta (che era visivamente evidente). Arrabbiato per l`accaduto volevo cambiare il carrozzaio ma il titolare della carrozzeria mi ha convinto a ritornare 2 giorni dopo x la sostituzione del paraurti. Arrivatomi l`assegno a casa dall`assicurazione e confrontandolo con la fattura mi sono accorto che il carrozzaio aveva anche verniciato il portellone dicendomi che c`era un graffio (probabilmente vero ma non subito dal tamponamento). Chiedo quindi se e` corretto fare una cosa del genere e se posso richiedere un danno per deprazzamento dell`auto e se si cosa devo fare.

Certamente il comportamento del carrozzaio non è corretto. Infatti, sostituito il paraurti, danneggiato dal sinistro, la verniciatura del graffio che hai indicato, non doveva avvenire se non prevista nel preventivo fornito all’assicurazione per la richiesta di pagamento del danno subito, o comunque se non richiesta a parte da te. Tuttavia, se egli come sembra tu dica, ha fatto rientrare tale costo in quello dell’importo di quanto risarcito dall’assicurazione, non vedo interesse per te ad agire in tal senso. Inoltre se il carrozzaio ti ha riparato il graffio e lo ha fato con la dovuta perizia, non vedo come la tua auto abbia potuto subire un deprezzamento. Diversamente se egli ti ha chiesto del denaro per la riparazione del graffio, la situazione cambia, in quanto ti ha fornito una riparazione che tu non hai richiesto.

Comments

  1. salve.anche a me successo una cosa dell genere… ho subito un incidente nel 2011 tra l”altro.al momento dell incidente avevo scattato una foto giusto per avere un imagine con la machina bocciata.dopo la riparazione… ho chiesto giusto x curiosita il preventivo.a quell punto ho visto ben altre cose che erano apparse nel corso della riparazione tipo:tendina airbag cambiata,centralina airbag ricodificata,etc… cose che non sono assolutamente vere x che gli airbag non sono nemeno scatati.adesso ce di mezzo una commissione tecnica che indaga(non so che cosa…)ce anche una avvocato che si occupa di tutto ma non riesco mai a parlare con lui e avere delle informazioni… devo chiamare sempre io all assicurazzione e informarmi ma mi dicono sempre che la pratica e presso una commissione tecnica…. POTETE DARMI UNA MANO??? GRAZIE.

    • se non ti senti adeguatamente seguito dal tuo avvocato devi cambiarlo, molto semplice, questa è la prima e fondamentale cosa da fare. Ma non risponde neanche se gli mandi delle mail per iscritto?

Di la tua!