riduzione per le tariffe di depurazione in un area di servizio con autolavaggio

Un ‘area di servizio Agip possiede anche un impianto di autolavaggio. Detto impianto è dotato di un depuratore. E’ possibile una riduzione di tariffa per la depurazione e come ?

Le stazioni di rifornimento carburante e le stazioni di autolavaggio hanno l’obbligo, per legge di eseguire il trattamento delle acque di prima pioggia dal piazzale dove sostano i veicoli, che con il loro passaggio lasciano inevitabilmente a terra tracce di sostanze inquinanti come ad esempio olio e idrocarburi. Per gli impianti di autolavaggio, inoltre, l’acqua utilizzata, prima di essere scaricata nella rete fognaria deve essere depurata dalle sostanze inquinanti come ad esempio i tensioattivi, contenuti nei prodotti utilizzati per il servizio car wash.  Per eseguire il trattamento dei reflui i titolari devono munirsi di appositi impianti da installare presso l’area di servizio, al fine di ottemperare le norme di legge. In caso contrario si rischiano le sanzioni, comminate dalle autorità competenti.

In linea di principio, la legge prevede poi, un vantaggio economico per le utenze industriali che provvedono direttamente alla depurazione e che utilizzano la pubblica fognatura, permettendo di conseguire, in ultima istanza, una riduzione della tariffa di depurazione da riconoscere dall’autorità preposta.


Di la tua!