In attesa del divorzio quali disposizioni testamentarie posso adottare?

Sono separato consensualmente da quasi 5 anni ed in attesa della sentenza di scioglimento dei vincoli matrimoniali. Vorrei fare testamento rispettando la legittima di mia figlia, nata 15 anni fa nel perdiodo matrimoniale, ma vorrei lasciare quel poco che ho di mio ad una persona che non è mia parente nè mia moglie. Grazie

Non vedo alcun problema, visto che la legittima prende questo nome proprio perchè è la legge a stabilire che si è obbligati a rispettarla.

Nel testamento sarà sufficiente “distribuire” la parte di patrimonio restante a chi preferisce. Ovviamente se non ci sono altri legittimari (ad esempio un altro figlio).

In particolare, metà del Suo patrimonio andrà alla figlia, del restante potrà disporne come meglio riterrà opportuno.

Le ricordo che con il divorzio Sua moglie perde ogni diritto sul Suo patrimonio. L’unica eccezione potrebbe verificarsi laddove nella sentenza di divorzio fosse stabilito un assegno di mantenimento della Sua ex moglie e la stessa si dovesse trovare in stato di bisogno e sempre che non si sia risposata.

Un consiglio che posso darLe è quello di fare valutare attentamente il Suo patrimonio prima di reidgere il testamento.

Di la tua!