cosa succede se ci separiamo?

Egregio Avvocato, sono sposata senza figli e io e mio marito abbiamo fatto la separazione dei beni. La casa coniugale è di esclusiva proprietà di mio marito (hanno l’usufrutto i suoi genitori). Chiedo cosa mi spetterebbe in caso di divorzio e cosa in caso di morte del coniuge (gli auguro una vita lunghisima… N.D.R.). Mio marito ha una sorella senza figli. (Francesca, via posta elettronica)

Questa è una delle classiche domande che non possono avere risposta e ora Ti spiego anche perchè.

Per quanto concerne la separazione o il divorzio, le condizioni sono prese rebus sic stantibus, ovvero allo stato dei fatti.

Stando così le cose, è impossibile prevedere cosa ti spetterà, mettiamo tra 5 anni, perchè bisogna vedere qual’è la situazione concreta al momento della separazione. Tu lavorerai? Ci saranno dei figli? I Tuoi suoceri saranno ancora in vita? E altre mille domande.

Tra l’altro nemmeno ora Tu fornisci alcun elemento utile per una risposta. Infatti, non esiste un “elenco” di cose a cui un coniuge ha diritto ma la situazione va valutata sempre nel concreto.

Stessa cosa per il discorso eredità.

Innanzittutto, anche in caso di separazione, hai diritto alla quota legittima. Solo in caso di divorzio perdi tale diritto.

In ogni caso, è difficile ora come ora dire qual’è la quota di legittima perchè cambia nel caso in cui concorrano altri legittimari (come ad esempio i figli).

Per cui come vedi, questa è una di quelle d0mande destinate a rimanere senza risposta e a trovarla solo nel momento in cui le cose accadono.

About Antinisca Sammarchi

Avvocato tra Casalecchio di Reno (dove vivo) e Vignola. Convivo e abbiamo la fortuna di avere la compagnia di due splendide gatte europee, Triplette e Mimì.

Di la tua!