Covivenza e stato di famiglia

Ciao, vi spiego. Io e il mio ragazzo conviviamo e abbiamo stato di famiglia e residenza insieme presso lo stesso indirizzo. Io ho un contratto di apprendistato industria part-time, guadagno sui 750 euro circa; lui è ancora all’università e risulta ancora nullatenente. Io posso chiedere di mettere il mio ragazzo a mio carico sullo stipendio?

Si tratta di vedere se il Suo ragazzo non sia ancora a carico dei suoi genitori.

Lo stesso nucleo famigliare viene poi considerato unico sotto diversi profili (ISEE, IRPEF…) e siccome avete la stessa residenza e abitate nella medesima casa, il Vostro stato di famiglia è unico, ma non comporta obblighi reciproci dal punto di vista economico se non morale.

Non capisco però i vantaggi del considerare l’uno a carico dell’altra.

Di la tua!