la convivenza e i figli

Convivo da 5 anni con la mia compagna e con suo figlio avuto da precedente convivenza ed attualmente in affido condiviso con ex compagno ed ho un figlio di 2 anni e mezzo con attuale compagna. Da tempo durante varie discussioni la mia compagna minaccia di andare via con i bambini e dice di cercare un albergo nel quale andrà provvisoriamente. Io insisto che, in caso lei non voglia più restare con me lei resti nella casa ed io mi allontanerò per trovare altra sistemazione. Posso impedirle di abbandonare la casa con i bambini dato che sarebbe un disagio inutile e gratuito per i piccoli e “obbligarla” a restare nella casa in cui conviviamo (che ho intestato ad entrambi nonostante in pratica il mutuo venga pagato da me) ed eventualmente uscire io di casa in tempi congrui? Entrambi lavoriamo (lei part time) ed io sono quello che ha reddito più alto dei due, inoltre lei già percepisce aiuto economico da ex convivente. (Alberto, via posta elettronica)

Gentile amico,

con la tua compagna non siete sposati, quindi competente a pronunciare i provvedimenti che possono riguardare i Tuoi bambini è il Tribunale dei Minorenni.

E’ ad esso che ci si può rivolgere, in mancanza di accordo con la Tua compagna, ed il Giudice valuterà ove sia più conveniente che i minori siano collocati, e quasi certamente assegnerà al genitore collocatario un assegno di mantenimento.

Su queste cose, comunque, ti rimando per ulteriori osservazioni alla nostra scheda pratica sulla separazione dei conviventi.

Di la tua!