Disdetta della locazione inviata dal precedente proprietario

Egregio Avvocato.Sono proprietario di una casa acquistata con l’inquilino in scadenza di contratto nel giugno 2009 il vecchio proprietario aveva gia’ mandato una lettera di disdetta del contratto un paio di anni fa’ lo stesso ho fatto io (nuovo proprietario) un’anno fa’ solo che nella mia lettera non ho apposto la firma a penna visto che oramai i termini sono brevi per poterne mandare un’altra vorrei sapere se potrebbe non essere valida la mia disdetta e se magari e’ valida l’altra o se non sono valide nessuna delle due e il cotratto si rinnova automaticamente

Il nuovo proprietario subentra al precedente in tutti i suoi diritti e obblighi, ivi compreso quello di continuare il contratto di locazione o viceversa di risolvere la locazione.

Nel Suo caso varrà senz’altro la raccomandata inviata al conduttore dal precedente proprietario (ovviamente se era valida) senza bisogno di mandarne un’altra.

A tutto questo va premessa, però, la validità della vendita dell’immobile. Le ricordo che quando il locatore voglia cedere l’appartamento locato ad altri, deve prima aspettare l’offerta del conduttore cui per legge è riservato un diritto di prelazione sull’acquisto.

Per quanto riguarda la firma bisogna senz’altro sottoscrivere la raccomandata altrimenti non si può con certezza stabilirne la provenienza.

Di la tua!