Immobile locato acquistato all’asta

Buon giorno. Mi sono aggiudicata a dicembre un alloggio affitatato con regolare contratto di affitto in un’asta giudiziaria. Il pagamento è stato effettuato a fine gennaio. Ieri 1° aprile mi è stato detto che il decreto è stato firmato e in via di registrazione. La mia domanda è la seguente: il contratto di affitto viene pagato in modo anticipato. Come mi devo regolare per il mese di aprile? a chi spetta? E per i mesi precedenti almeno un indennizzo lo posso richiedere? Preciso che gli affitti sono stati pagati e incassati da istituto giudiziario nominato come custode. Grazie mille a chi potrà aiutarmi

Se ho capito bene, Lei ha acquistato un immobile che è dato in locazione regolarmente a una persona (chiamiamolo Tizio) già da prima dell’asta.

Quindi adesso Lei è il proprietario. O, meglio, Lei è diventato proprietario dell’immobile dal momento dell’emissione del decreto di trasferimento dello stesso da parte del giudice competente.

Se il decreto è stato emesso prima del giorno in cui secondo contratto viene pagato il canone anticipato, allora Lei ha senz’altro diritto a quella somma. Mi spiego meglio. Diciamo che nel contratto ci sia scritto che il canone mensile viene corrisposto al proprietario anticipatamente il primo di ogni mese. Ne consegue che la somma verrà versata a Lei per il mese di aprile se in data 1 aprile Lei era già proprietario dell’immobile.

Non credo sia possibile fare niente per i mesi precedenti in quanto Lei non era ancora proprietario dell’immobile e, quindi, locatore subentrato.

Di la tua!