quando il commercialista si da alla macchia con la contabilità

Stessa società di cui ho fato riferimento in passato, abbiamo un problema serio, che non troviamo un studio commerciale in grado di capire il tipo di società da noi creata. L’ unico che si era mostrato preparato in materia, ci chiese al momento del’ apertura 8.500,00 €/ annui, di cui 4.500,00 anticipati subito ( giustificando che con questa tipologia di società che siamo riusciti a costituire diventeremmo ricchi ). Visto che non sapevamo ancora nemmeno da dove iniziare e senza nessun contratto in mano ancora, mi e sembrata un po fuori dal comune la loro richiesta e ho rifiutato. Abbiamo ingaggiato un altro studio, che con una incertezza, da noi compresa ha acetato ( per una cifra più piccola, molto più piccola ) trattare la nostra contabilità documentandosi nei prossimi giorni e aggiornarsi, poi che nemmeno loro avevano mai sentito la denominazione ” SOCIETÀ APERTA IN BASE DI LEGGI DI UN ALTRO STATO” ciò che scrive anche sul camerale. Tuttavia …e scomparsa nel nulla questo anno e con loro anche la nostra documentazione, libri tutto. Mi ha contattato diverse volte mesi scorsi per avvisarci, ma quando la nostra amministratrice li richiamava per chiarimenti e per capire dove doveva andare per il ritiro da la nostra documentazione ed eventuale saldamento dei conti…” aspetti che cerchiamo la vostra documentazione e la richiamiamo “. Ma richiamavano dopo un mese ( senza mai rispondere a le nostre continue chiamate su i cellulari ) e… lo stesso discorso si e ripetuto 3-4 volte fino che abbiamo rinunciato. E probabile che … ma meglio non fare affermazioni precipitate. Insomma, ci può indicare qualcosa di utile? Ho studiato a lungo una tipologia di società che possa permettere a gli extracomunitari ( a quei tempi, ora e più facile ancora ) di origine Romena il il lavoro temporaneo in Italia, ma non solo, anche il modo di pagare meno tasse, mantenere un costo delle prestazioni molto basso ad un livello tecnico molto superiore a quello che offrano tuttora oggi le cooperative in genere in Italia. Visto le continue problematiche legislative in continuo cambiamento in Romania, ho cambiato attitudine e siamo pasti al assunzione diretta presso la nostra sede principale in Romania del personale a nostre dipendenze accuratamente selezionato sistemato in squadre tecniche compatte e qualificate in varie mansioni. Mossa che si e mostrata molto intelligente e produttiva poi che possiamo garantire al cliente un servizio di manodopera qualificata, costo orario baso fatturabile, flessibilità elevata nella struttura organizzativa delle squadre, supporto tecnico qualificato complimentare per le dit e, fabbriche o piccola industria che incontrano delle difficoltà nel assumere nuovo personale etc. In poche parole non paghiamo tasse qua in Italia, solo in Romania. Comunque le ho fato una presentazione per farle capire la tipologia organizzativa da la nostra società cosi si fa un idea più chiara. Inoltre le fornisco anche il camerale se ne ha bisogno o tutto quello che mi richiede. In attesa di una vostra risposta le porgo i più cordiali saluti.

Per quanto riguarda la natura della società che hai apaerto, mi spiace ma non posso esserti d’aiuto in quanto ciò che mi chiedi non è un semplice articolo su un blog ma bensì una vera e propria consulenza dettagliata che richiede comunque uno specifico studio della situazione.

Diversamente posso esserti d’aiuto per l’altra vicenda, ovvero quella della sottrazione della tua contabilità da parte del commercialista al quale ti sei affidato. In questo caso ti consiglio di procedere mediante una denuncia all’autorità competente, ovvero alla Guardia di finanza e di farlo anche nel minor tempo possibile. Infatti se ci sono degli adempimento fiscali da effettuare nel frattempo ed il tuo commercialista non li effettua ne sarai comunque ed ugualmente responsabile tu e la tua azienza.

Comments

  1. Grazie per la sua risposta. Pensavo che bastava solo una denuncia in Questura e cambiare il commercialista. Lo so che e grave poi che l' attività o l'inattività da la sede va trasmessa alla sede principale in Romania e se qua i controlli sono più flessibili se non si tratti di irregolarità gravi o frodi, in Romania non ce via di mezzo! Se ritardi le dichiarazioni soltanto, e meglio che ti butti da solo dal Torre di Pisa! Considerando una consulenza professionale in merito a tutto ciò che ho riportato sopra, può occuparsene suo studio di tutto? Le devo richiedere il preventivo tramite e -mail?
    La ringrazio anticipatamente

Di la tua!