anticipo di eredità

Salve e grazie per l’opportunita’online….. Mia madre ha fatto 3 figli non ne ha cresciuto neanche uno, io solo ho il suo cognome, nei mesi di genn/febb/marzo 2009 mi ha invitato a vivere da lei a treviso per aiutarla visto che e’malata e con lei anche il marito di tumore al fegato e cmque e’lei che continua a farlo bere perche mi ha confessato che prima muore e prima eredita. Mi ha calunniato ingiuriato per motivi futili fino al giorno che tornato dal lavoro non ho trovato le mie valigie allátrio delle scale e tutti i condomini hanno visto l’accaduto e mostrato solidarieta nei miei confronti ospitandomi per quella notte. Sono tutti molto arrabbiati con mia madre e il marito perche in quel condominio non si comportano bene prendendo a calci porte diffamando i condomini e molestandoli. Tra qualche mese il marito dovra percepire da sua madre molti soldi che gli spettano di diritto diventando meta di mia madre essendosi sposati in comunione dei beni. Dopo il trattamento ricevuto vorrei pretendere i danni che mi ha causato in quel periodo soprattutto esistenziali e chiedere in anticipo la mia parte di eredita, ma e’ possibbile? Grazie per il tempo dedicatomi leggendo questo (Carlo, via posta elettronica)

Mi spiace ma non è possibile chiedere un anticipo di eredità dato che la stessa concerne un decesso.

Da non dimenticare poi che Tua madre oggi potrebbe ereditare ma potrebbe legittimamente spendere tutto prima della sua morte.

Inoltre, dici che il marito di Tua mamma dovrà ricevere del denaro dalla madre: attenzione che non necessariamente entreranno in comunione dei beni.

Per quanto concerne il discorso danni morali purtroppo non posso dirTi nulla perchè la questione andrebbe valutata in modo approfondito.

About Antinisca Sammarchi

Avvocato tra Casalecchio di Reno (dove vivo) e Vignola. Convivo e abbiamo la fortuna di avere la compagnia di due splendide gatte europee, Triplette e Mimì.

Di la tua!