quando si devono contemperare le “ragioni della produzione” con quelle della “proprietà”

C’è il rischio che un garage venga affittato ad un gommista.  il garage è sito di fronte casa mia in pieno centro urbano (zona periferica del paese, ma sempre centro urbano è). desidero sapere se come avviene nella maggior parte di paesi esteri i vicini di casa possono esprimere nei termini della legge un parere su ciò che è consono e ciò che non è consono (ed un gommista che avrà esigenza di spazio sulla strada, creerà rumori ecc di sicuro non lo è). se c’è questa possibilità a chi dobbiamo far presente un disagio simile?

Prima di tutto devi verificare in Comune che quel tipo di attività possa essere praticata nella tua zona. Successivamente, nel caso in cui ciò possa avvenire, devi aspettare che essa abbia vita e nel caso in cui ti crei effettivamente  dei problemi ti potrai regolare di conseguenza. Ad esempio nel caso che tu citi in modo specifico, ovvero quello dei rumori molesti, potresti in via amministrativa rivolgerti all’Agenzia ARPA della tua zona, per far verificare l’eventuale illeicità del livello dei rumori molesti.

Sotto altro profilo, alternativamente o contemporaneamente alla possibilità che ti ho poc’anzi prospettato,  potresti agire,  in via civile dinanzi al  Tribunale di zona per chiedere civilmente la cessazione dei rumori molesti ed eventulmente un risarcimento dei danni, qualora ce ne fossero.

Di la tua!