Posso sostituire i mobili originari dell’appartamento che ho in locazione?

Ho affittato pochi mesi fa un appartamento ammobiliato nel centro di Bologna ed ora vorrei sostituire alcuni mobili con altri nuovi e di mio gradimento. Ho inviato una mail al proprietario chiedendo che venga a prendersi i suoi mobili e m ha risposto con un generico “vedremo se si può fare”. Ma io non ho intenzione di attendere un suo “si”; io i mobili intendo cambiarli: è un mio diritto? E se lui non verrà a prendersi i suoi come dovrò agire?

La premessa è la solita: cosa dice in proposito il contratto?

Il contratto determina la libera volontà delle parti in relazione a un preciso rapporto. Se nel contratto sta scritto che i mobili non devono essere spostati o sostituiti questa statuizione è legge fra le parti.

In caso contrario Lei avrà sicuramente il diritto di sostituire i mobili del proprietario con i Suoi. Ovviamente (anche nel Suo interesse) sarà opportuno fotografare lo stato dei mobili vecchi e conservarli esattamente così come sono per evitare in futuro brutte sorprese.

Di ciò dovrà essere informato il padrone di casa.

Comments

  1. Vi ringrazio molto.

Di la tua!