diritto dei bambini

La tua domanda: Sono un papà separato,con una bimba di 12 anni cui riconosco alimenti pari a 296,00 euro mensili. Da 6 anni convivo con una ragazza dove ho avuto altri due meravigliosi bambini uno di 7 anni e un altra di 5 mesi. Purtroppo non sono molto fortunato e per motivi di incomprensione ci siamo allontanati. Ho un reddito di euro 19,000,00 annui, non voglio venire meno ai miei doveri in qualità di papà, ma se pago 900,00 euro al mese per tre figli, con uno stipendio base di 1.300,00 euro al mese come faccio a vivere? Considerando che ho una cessione in quinto dello stipendio di circa 230,00 euro al mese? La maggior parte degli avvocati mi ha detto che mi dovrò arrangiare! é possibile? Grazie!!!!!!!!!!!!!!! (Tommaso, via posta elettronica)

Tutto il nostro apparato giudiziario, in casi di separazione e divorzio nonchè quando finisce una convivenza, è volto a tutelare i minori ossia i veri soggetti deboli della relazione sentimentale tra due adulti.

Ciò significa che prima – giustamente per come la vedo io – viene il benessere dei bambini, poi vengono i desideri individuali dei genitori.

Tu Ti e ci chiedi come vivere: io Ti chiedo come possono vivere due bambini se non passo loro il mantenimento?

Mettere al mondo figli non è solo un atto di amore ma deve essere anche un atto di responsabilità, responsabilità che, come ben sai, cresce quando i genitori si lasciano.

Non Ti sto dicendo che devi fare la fame, ma Ti sto sicuramente dicendo che devi fare grandissimi sacrifici per il benessere dei bambini che vengono sempre e prima dei nostri bisogni.

About Antinisca Sammarchi

Avvocato tra Casalecchio di Reno (dove vivo) e Vignola. Convivo e abbiamo la fortuna di avere la compagnia di due splendide gatte europee, Triplette e Mimì.

Di la tua!