Ho lasciato mio marito e lui usa il mio garage

Buongiorno, io ho stipulato un contratto d’affitto per un box, che ho disdetto a fine anno 2009. Nel mese di febbraio ho lasciato la mia casa coniugale e il mio marito, il quale dal mese di marzo non ha provveduto al pagamento dell’affitto del box, che ancora attualmente usa per riporre la sua auto, ha cambiato la serratura (io non ho le chiavi e alcuni miei effetti personali sono ancora nel box; il proprietario del suddetto locale ovviemente chiede il pagamento degli arretrati, io per non incorrere in problemi legali, ho pagato le ultime tre rate, ingiustamente. Cosa posso fare per avere diritto al rimborso da parte del mio ex marito e fargli pagare il resto degli arretrati? (il contratto purtroppo è a nome mio.

Purtroppo il contratto è a nome Suo e, comunque, dal momento della disdetta a quello della fine del rapporto contrattuale  il canone era a Suo carico.

Sicuramente puo’ agire nei confronti dell’ex marito per il risarcimento del danno. Si tratta di vedere qual’è il sistema migliore per farlo.

Se, ad esempio, siete in causa per una separazione, dimostrando che del garage ha usufruito lui, si potrebbe cercare di inserire la somma nel mantenimento.

Altrimenti si può provare a dimostrare che Suo marito ha utilizzato il garage senza pagarlo utilizzando come prova proprio la serratura nuova che Lei, evidentemente non poteva aprire e che prova quindi che Lei non ha potuto usare il box.

Sicuramente è una situazione difficile.

Di la tua!