Il giardino condominiale è “scomparso”

Salve, ho appena preso in affitto un piccolo appartamento. Il Propietario di Casa fa parte dell’Agenzia ma per farmi pagare “il tramite” agenzia hanno fatto contratto diretto con una persona fisica. Si può? Mi spiego: L’agenzia è a nome della Figlia e Figlio, i genitori ci lavorano ma non so se in regola e il Padre ha una casa che mi hanno affittato….Secona cosa: Mi hanno detto che ho un giardino condominiale, c’è scritto anche sul contratto, ma questo giardino non esiste l’hanno dato in dotazione a un solo condomino. Possono farlo? se io volessi togliere la dicitura del “giardino condominiale” che effettivamente non esiste il costo dell’Immobile varia? Grazie infinite

Rispondo alle domande:

1) Se il proprietario non è il titolare dell’agenzia e vuole servirsene per stipulare il contratto di locazione non rileva che ci lavorino o che sia dei figli. Sta a Lei decidere se stipulare il contratto oppure no.

2) Il valore del canone è strettamente connesso al valore dell’immobile locato. Sicuramente il fatto che il giardino condominiale non ci sia diminuisce il valore dell’immobile. Non è invece automatico che ciò porti a una diminuzione anche del canone perchè, ad esempio questo poteva già essere equo e non elevato a prescindere dalla presenza del giardino.

Di la tua!