Locazione e strada privata da sistemare

ho affittato una casa con strada privata sterrata che appartiene a piu’ padroni.adesso che nevica la strada è totalmente impraticabile e per potermi muovere per andare al lavoro le ho provate tutte:catene(ne ho rotte due paia!), gomme da neve, trattore sgombra neve, copertura strada con ghiaia e sale(abbiamo lo scarico fognario che butta direttamente sulla strada producendo una lastra di ghiaccio spessa 3 cm.). Tutto questo a spese mie per una cifra di oltre 600 euro, perchè siamo gli unici residenti. Queste spese toccano me o il padrone di casa? Quando gli ho chiesto di intervenire mi ha riso in faccia.

La riparazione della strada è un’opera di manutenzione straordinaria, ragion per cui spetta senz’altro al proprietario provvedere. Bisognerebbe che sul contratto ci fosse scritto il contrario ma anche in questo caso la giurisprudenza (almeno buona parte) afferma che non può essere peggiorata la posizione del conduttore rispetto alla legge per quanto riguarda le spese di manutenzione.

Infatti la Legge 27-07-1978, n. 392 all’ Art. 9 – Oneri accessori, dispone: “Sono interamente a carico del conduttore, salvo patto contrario, le spese relative al servizio di pulizia, al funzionamento e all’ordinaria manutenzione dell’ascensore, alla fornitura dell’acqua, dell’energia elettrica, del riscaldamento e del condizionamento dell’aria, allo spurgo dei pozzi neri e delle latrine, nonché alla fornitura di altri servizi comuni.”

L’espressione “salvo patto contrario” infatti è da intendersi nel senso che il contratto può prevedere solo un migliormaneto per il conduttore rispetto alla legge  e non anche un peggioramento. Tuttavia la giurisprudenza non è unanime al riguardo.

Il problema semmai è un altro. Se in effetti la strada serve più proprietari occorre che questi si mettano d’accordo sulle spese che vanno affrontate in comune

Di la tua!