Ho ospitato un parente e questo ha cambiato la serratura

Salve, desideravo avere un’informazione.Ho dato a Un mio parente(zio) la possibilità di vivere per un periodo nel mio appartamento (senza spese ma per ospitalità) ma adesso ha cambiato serrature e ha deciso di non andarsene piu. dopo diverse discussioni e solleciti per farlo andare via mi sono rivolto a un avvocato che ha pensato di procedere con l’azione di reintegrazione.Mi chiedo ,possono esserci altre strade?quanto tempo grossomodo passa per questa procedura di reintegrazione nel possesso?se entro in casa e chiamo i carabinieri perche non lo devono mandare via? è veramente assurdo..

La Sua domanda è di quelle alle quali, purtroppo, non è possibile dare una risposta preventiva. Infatti non esiste nel nostro ordinamento una legge che stabilisca perentoriamente quanto debbano durare i vari procedimenti.

Sicuramente il procedimento di reintegrazione nel possesso è più snello di un’azione petitoria (che presuppone la prova dell’esistenza del diritto reale, ad es. la proprietà), ma ciò non toglie che possa anche durare 8-10 anni, come uno solo.

L’alternativa potrebbe essere il ricorso d’urgenza ex art. 700 cpc: “Fuori dei casi regolati nelle precedenti sezioni di questo capo, chi ha fondato motivo di temere che durante il tempo occorrente per far valere il suo diritto in via ordinaria, questo sia minacciato da un pregiudizio imminente e irreparabile, può chiedere con ricorso al giudice i provvedimenti di urgenza, che appaiono, secondo le circostanze, più idonei ad assicurare provvisoriamente gli effetti della decisione sul merito”

Comments

  1. roberto says:

    quando l'animale cioè lo zio lascia il tuo appartamento solo x qualche oretta tu o butti giù la porta o chiami i pompieri dicendo che hai perso le chiavi e ti ri appropri del TUO appartamento , non e furto e tuo l'appartamento e nessuno ti può dire nulla , fammi sapere 🙂

Di la tua!