Debiti dei padri che ricadono sui figli.

Volevo esporvi un mio problema,!volevo dei chiarimenti per quanto riguarda il fisco: mio padre avendo una ditta di trasporti a causa di problemi economici non è stato più in grado di versare i contributi inps e inail e tutto quello che concerne i contributi da autonomo,adesso ogni giorno arrivano cartelle esattoriali che penso non potrà più pagare fino a quando non riesce a chiudere l’attività! Volevo sapere se i debiti che gravano su mio padre si possano rivalere su di me figlio,anche perchè sono sotto lo stato di famiglia suo?

Può stare tranquillo i debiti di suo padre non le ricadranno “addosso”. Potrebbe rispondere degli stessi solo nell’eventualità in cui li avesse “garantiti” ad esempio attraverso una fiodeiussione.

About Francesco Cassanelli Stami

Comments

  1. stefania says:

    Salve,nel 2006 ho contratto lo scioglimento del matrimonio,nel 2007 il mio ex marito è deceduto in una condizione di estrema povertà,dal nostro matrimonio sono nati due figli che attualmente uno ha 17 anni e frequenta con profitto le superiori,l'altro ha 12 anni e frequenta la medie.Nel mese di maggio del 2010 mi vengono esposti da un avvocato l'ammontare di tremila duecentocinquanta euro di un debito che il mio ex defunto marito ha contratto nel 2004 in corso di separazione legale decorsa dal 2003,fra l'altro il matrimonio era con separazione dei beni;mi è stato detto che se non pagavo sarebbe ricaduto sui figli eredi anche del passivo,ho inviato ISEE con rendiconto di poco superiore a 6000 euro inoltre in allegato anche il contratto della casa comunale ERP concessami in emergenza nel 2008 per due anni e riassegnatami nel 2010 per altri due anni.Mi è arrivata l'ingiunzione di pagamento in esecutivo inquanto tutrice dei minori,cosa devo fare?

Di la tua!