Quando matura l’indennità di avviamento nella locazione commerciale?

buongiorno nel caso di cessazione di un affitto commerciale per disdetta del locatore, il diritto all’indennità di avviamento matura soltanto alla scadenza naturale del contratto? mi spiego con un esempio: il contratto scade ad ottobre 2011. il locatore invia la raccomqandata ad ottobre 2010. il conduttore si attiva per reperire una nuova sede e trova la stessa ad aprile 2011. può rilasciare l’immobile ad aprile senza perdere il diritto all’indennità o deve necessariamente tenerlo fino a ottobre? grazie

L’articolo 34 della Legge n. 392 del 1978 afferma che in caso di cessazione del rapporto di locazione relativo agli immobili adibiti ad uso industriale, commerciale, artigianali, e alberghiero, che non sia dovuta a risoluzione per inadempimento o disdetta o recesso del conduttore …il conduttore ha diritto… ad una indennità pari a 18 mensilità dell’ultimo canone corrisposto (1° comma).

Il punto di riferimento quindi è l’ultimo canone corrisposto.

Al terzo comma lo stesso articolo dice poi che l’indennità deve essere corrisposta all’inizio del nuovo esercizio.

Comments

  1. pierino says:

    e se il conduttore"riapre" altra unità immobiliare nella stessa strada (a 20 metri)dove c'era il precedente locale HA DIRITTO ALL'AVVIAMENTO?

Di la tua!