accesso abusivo a sistemi informatici

Vi illustro il mio problema : avevo un account FaceBook che diverso tempo fa avevo provveduto a disattivare (non cancellare) al fine di creare un nuovo account (quello che attualmente utilizzo).
Qualche giorno fa mi è giunta comunicazione che il vecchio account era stato riattivato (come se qualcuno avesse provveduto all’accesso con le mie credenziali provocandone così la riattivazione), ovviamente la riattivazione non è stata da me voluta.
Tale riattivazione,  nel caso qualcuno si fosse impossessato delle mie credenziali, è illecita?

Il nostro codice penale all’art. 615 ter prevede una fattispecie di reato: “accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico”. Detto reato si ha quando qualcuno si introduce abusivamente in un sistema informativo protetto da misure di sicurezza, o vi si mantiene contro la volontà di chi ha diritto di escluderlo.

Alla luce di quanto sopra, posso dire che utilizzare le Tue credenziali per riattivare un Tuo vecchio account , senza il Tuo consenso, non è certamente lecito.

Il mio consiglio è quello di sporgere querela presso le autorità competenti.

 

About Franca Massa

avvocato, penalista, esperta di diritto di famiglia, amministrazioni di sostegno, contitolare dello studio Solignani-Massa; chi mi ama … mi segua, su twitter naturalmente :-)

Comments

  1. annalisa grillo says:

    Personalmente non ho mai aderito a Facebook non per snobismo ma perchè convinta della poca protezione assicurata dai social network in rete. Detto questo, concordo con la soluzione prospettata a patto di essere consapevoli del fatto che allo stato attuale dell'arte, non c'è modo di evitare questo tipo di rischio nel momento in cui si aderisce a Facebook.
    Saluti.
    Annalisa

  2. Va beh, come con qualsiasi sistema basta probabilmente non usare una password debole come usano molti utenti…

  3. Non c'è anche falsità personale?!

  4. Grazie di cuore per le risposte!

Di la tua!