La tenda installata nel condominio

Abito in una palazzina composta da 4 appartamenti, due sono abitati e due in vendita. Non c’è nessun amministratore in quanto sotto il limite di appartamenti. Vorrei mettere la tenda esterna, sulla facciata principale, al mio balcone, potrebbero esserci problemi legali? Il mio vicino di casa è una persona molto ‘particolare’, in quanto si lamenta di tutto, fa segnalazioni per tutto. Sul contratto che abbiam firmato non parla di tende o simili. Posso legalmente mettere una tenda o ci sono gli estremi per farmela togliere? Sarei la prima a metterla. E nel caso che un obbligo, o una legge che imponga che sia uguale per tutti e 4 gli appartamenti? Ripeto, non c’è regolamento e amministratore. Grazie.

Non vigendo l’obbligo di un regolamento e di un amministratore sicuramente hai il diritto di installare la tenda che vuoi. Tieni presente tuttavia che deve trattarsi di una tenda che non pregiudichi il “decoro architettonico” dell’edificio, come da codice civile.

In pratica, in assenza di regolamento, l’unica “grana” che potrebbe piantarti il vicino condomino è quella relativa a una tenda veramente brutta…in ogni caso anche per quieto vivere, avvisa il vicino che installerai la tenda.

Di la tua!