come gestire i contrasti tra i genitori separati sulle vacanze

Il mio compagno ha una figlia di 8 anni dalla sua ex, con cui però non era sposato ma solo convivente. Sono stati dal tribunale x i minori, e lui ha l’affidamento congiunto della figlia. Per le vacanze estive ha solo 1 mese, ma diviso in 2 parti. Dopo innumerevoli mail hanno deciso le date in cui sia lui che lei terranno la bimba quest’ estate. Il mio compagno prenota aereo (abitano a 800km) e ieri la sua ex cambia le carte in tavola. Ha cambiato le sue ferie, e se lui la vuole tenere deve andarsela a prendere a 300 km di distanza, dicendo che la sentenza non dice che deve essere per forza sempre al paese dove abitano. Ma è giusta una cosa del genere? E’ legale? Cosa può fare il mio compagno? Ora andrà dai cc, ma comunque lei farà ciò che vuole. Lui può detrarre dal mese di mantenimento la cifra che spenderà in più per questa cattiveria?

Il post cui faccio riferimento nel video è questo, il primo risultato cercando con le chiavi «gestione» e «figli».

About Tiziano Solignani

L’uomo che sussurrava ai cavilli… Cassazionista, iscritto all’ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l’altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un’ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!