Mio figlio si è fatto male a scuola. Posso fare causa?

Il mese scorso mio figlio, 8 anni, si è fatto male a
scuola, mentre era in bagno è caduto scivolando su del liquido,
sbattendo violentemente a terra, procurandosi una doppia frattura al
piede. Adesso è ancora ingessato, dopo intervento, e dovrà ancora
effettuare altro intervento e altro gesso, fisioterapia, ecc.. insomma
credo che se va bene ne avremo per tutta l’estate. Per quanto riguarda
l’infortunio e relativo risarcimento, il preside ci ha detto di fargli
avere tutte le fatture, in quanto l’assicurazione pagherà solo le spese
sostenute. A questo punto le chiedo: è proprio così? è mai possibile che
l’assicurazione non risarcisca il danno biologico? anche in
considerazione che passerà tutte le vacanze estive in malattia? (e tutti
i genitori sanno cosa vuol dire questo per un bambino….!!!!) Se così è
previsto, devo intraprendere un’azione legale? La ringrazio
anticipatamente per i suoi utilissimi suggerimenti. Grazie

Bisogna vedere cosa prevede il contratto di assicurazione stipulato.

È probabile che il preside dica il vero e che tale accordo preveda
esclusivamente la refusione delle spese mediche.

Peraltro, questo limitazioni non ti sono opponibili, riguardando un fatto tra la scuola e l’assicurazione, per cui tu puoi sempre chiedere il risarcimento per l’intero.

Se ritieni che il risarcimento non sia congruo puoi sicuramente chiamare
in causa la scuola o chi, eventualmente, fosse responsabile
dell’accaduto, però siccome siamo al di fuori della copertura
assicurativa occorre dimostrare questa responsabilità.

Per ulteriori dettagli, ti rimando alla lettura della nostra scheda sui danni a scuola.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Comments

  1. Buon giorno! Ieri mi hanno chiamata dalla scuola materna di mio figlio (4 anni) il quale ha pinzato il quarto dito della mano destra nella porta (la maestra ha detto che i bambini erano in fila per andare in bagno, una bidella ha chiuso la porta della classe.. mio figlio aveva la mano infilata li..) e uscito molto sangue e l’unghia e un po rovinata e la punta del dito e viola..). Ovviamente sono andata subito a prenderlo e l’ho portato in PS dove dalla lastra non e risultata nessuna frattura, per fortuna! la maestra ha insisto molto per venire con noi in PS (questa cosa mi ha stupita ..) ed e rimasta li finche non abbiamo finito. Il dito e stato medicato con betadine gel e messa la garza poi legato assieme all’altro dito medio. Questa cosa dovro farla per altri 4 giorni. Oggi ho riportato mio figlio a scuola.. e la maestra mi ha chiesto di portarle i fogli del PS.Come mai?cosa significa? devo fare altro? vorrei fare delle domande a scuola ma ho paura che prendano a male le mie domande.. che fraintendano le mie intezioni perché non vorrei mettere nei guai la maestra.. alla fine sono cose che capitano

Di la tua!