ho vinto un ricorso straordinario al Presidente della Repubblica: devo pagare l’avvocato?

Ho vinto un ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, contro l ‘Amministrazione in cui lavoro per l’annullamento di una determina di indizione delle procedure selettive per progressioni interne. Ora mi ritrovo a dover pagare anche il mio legale, oltre al danno (per non aver potuto partecipare alle selezioni per le progressioni) la beffa di pagare, senza ottenere nessun tipo di vantaggio, solo per aver ripristinato una situazione di legalità. La parcella del mio Avvocato devo pagarla io? Posso esercitare qualche diritto di rivalsa? E se si come con quale strumenti? 

Sì, devi pagare tu il tuo legale in quanto sei stato tu ad incaricarlo e quindi spetta a te saldare le sue competenze.

Quanto al resto per fornire un qualsiasi voglia parere è necessario vedere cos’è stato deciso e in che termini, anche se onestamente faccio fatica ad immaginare azioni tali che ti permettano di recuperare le spese legali da te corrisposte.

About Antinisca Sammarchi

Avvocato tra Casalecchio di Reno (dove vivo) e Vignola. Convivo e abbiamo la fortuna di avere la compagnia di due splendide gatte europee, Triplette e Mimì.

Di la tua!