come funziona e quanto dura il procedimento di divorzio?

Il mio compagno è separato consensualmente da quasi 4 anni. Ha rinunciato alla casa, alla macchina, ai mobili in favore di sua moglie. In 24/10/2011 lei ha firmato la richiesta del divorzio fatta dal mio compagno. Volevo sapere quali sono i prossimi passi per finire il divorzio, quanto può durare e dopo il divorzio in quanto tempo possiamo sposarci?

Se si tratta di un ricorso di tipo congiunto, il procedimento dovrebbe durare abbastanza poco, di solito due o tre mesi, anche se dipende molto dalla sede, cioè dal Tribunale di quale luogo è competente. La miglior fonte di informazioni al riguardo è l’avvocato del tuo compagno che lavorando presso quel Tribunale conosce i tempi soliti per tipo di procedimento; se il tuo compagno ha presentato il ricorso senza avvocato, cosa che in alcuni tribunali si può fare, allora può chiedere al cancelliere.

Per quanto riguarda il problema del momento in cui un divorziato ci si può risposare, si tratta del discusso problema del passaggio in giudicato delle sentenze di divorzio congiunto, per il quale ti rimando al nostro precedente post in materia (ricordati di usare sempre il nostro motore di ricerca dedicato cerca.solignani.it per ricercare all’interno del blog, puoi trovare molta più roba di quel che pensi).

Naturalmente, per ulteriori dettagli sul procedimento di divorzio, c’è sempre la mia Guida alla separazione e al divorzio.

About Tiziano Solignani

L’uomo che sussurrava ai cavilli… Cassazionista, iscritto all’ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l’altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un’ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!