cosa posso fare se non riesco a pagare tutto il canone di locazione?

descrivo in breve il mio problema con il padrone di casa, ho un contratto di locazione in affitto per 4 anni, a gennaio il mio compagno rimane senza lavoro, lavoravo solo io portando a casa 700 euro mensili e purtroppo non riuscivo più a pagare 600 euro di affitto al mese, per tanto previo accordo con i padroni di casa ho chiesto se per qualche mese era possibile ridurre la rata così l’abbiamo portata a 300 euro mensili x 6 mesi quindi a partire da febbraio 2012 a luglio 2012 scaduti i sei mesi o pagavo tutti gli arrettrati o dovevo lasciare l’appartamento nell’immediato. A luglio comunico ai padroni di casa che posso tornare a pagare 600 euro di affitto al mese, ma per gli arrettrati dovevano aspettare ancora perchè non ho liquidità, ho chiesto se gli arrettrati era possibile accodarli, loro mi hanno così obbligata a dover pagare per 3 mesi 900 euro di affitto a partire da agosto 2012 ad ottobre 2012 se entro ottobre saldo gli arrettrati ritorneremo normale a 600 euro mensili, altrimenti se entro ottobre non riesco a saldare mi cacciano fuori casa senza rispettare i 6 mesi di preavviso.il mio problema è che questo mese(agosto ) gli ho dato 900 di affitto, ma gli altri 2 mesi non ce la faccio a pagare una rata così alta, lavorando solo mio marito portando a casa 1200 al mese. il contratto di locazione scade nel 2014. come posso comportarmi, come si può procedere via legale?

La legge è dalla parte del padrone di casa. Senza pagare il canone previsto, si può avere lo sfratto non c’è niente da fare dal punto di vista legale, si può solo chiedere il termine di grazia davanti al giudice, ovviamente per una sola volta. Secondo me ti conviene rivolgerti ai servizi sociali per avere un aiuto temporaneo per pagare o per trovare una nuova abitazione.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!