il mio ex marito può tenermi giù le spese di mensa dal mensile?

sono separata giudizialmente dal 2007 con una figlia di 7 anni. Nel verbale c’é scritto che il mio ex deve pagare il mantenimento per me e la bimba e le spese scolastiche, mediche e ricreative concordate nella misura del 75% e con assegno da rivalutarsi annualmente.
i bollettini mensa sono sempre stati intestati a lui e li ha sempre regolarmente pagati senza chiedermi nulla. Quest’anno mi ha scalato dal mensile tutto l’importo dei bollettini.
E’ corretto o posso oppormi?

Il mensile va pagato regolarmente senza che possa venire compensato in tutto o in parte. Però, secondo me tu sei debitrice nei suoi confronti del 25% delle spese di mensa – che peraltro sono controverse quanto alla loro natura di spese straordinarie – che lui ha pagato sempre per l’intero. A questo punto, devi valutare tu come muoverti, ti suggerirei di negoziare, magari con l’aiuto di un mediatore familiare

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!