come può mio marito riconoscere una sua figlia che si trova all’estero?

Io e mio marito siamo sposati da 3 anni. Pocco prima dell matrimonio lui ha saputo che asspetta un figlio da un altra donna con cui ha avuto un aventura di una notte. Al inizio ovviamente ho avuto un po di problemi ad accetare la situazione, poi col tempo ho maturato il fatto. Adesso la mia domanda e come puo mio marito a riconoscere la bambina visto che ha pocco piu di tre anni e la madre la portata in Romania, solo che adesso lamenta che non si puo occupare di lei visto che ha altri 5 figli con 5 uomini diversi e minaccia che se non la prende lui e costretta ad abandonarla in un orfanotrofio. Premetto che la bambina e nata a Messina.

Il riconoscimento lo potrebbe fare tranquillamente in Italia, ma poi non so se e come potreste, con questo riconoscimento, peraltro tardivo, andare in Romania a prendere la bambina. La cosa migliore, ragionamento pragmaticamente e non solo giuridicamente, sarebbe offrire alla madre di pagarle a lei e alla bambina il viaggio in Italia, dove poi si potrebbe fare insieme alla stessa il riconoscimento, quindi la bambina dopo rimarrebbe col padre in Italia. In seguito, se intendi adottarla e farla diventare figlia tua, si può valutare di fare la pratica relativa. Ovviamente tutta la situazione va valutata e studiata per bene prima di prendere qualsiasi decisione e fare qualsiasi mossa.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!