per lo studio, è l’ora del downshifting

Scrivo questo post più che altro per avvertire clienti dello studio, e utenti del blog, che in questo periodo – soprattutto febbraio 2013, ma probabilmente anche un po’ il successivo mese di marzo – ci sarà più lentezza nel lavoro dei casi aperti, nel rispondere alle mail e, in generale, meno responsività di quella a cui eravate abituati, oltre che alcuni cambiamenti di cui occorrerà tener conto.

Stiamo infatti ristrutturando lo studio, andando verso una organizzazione più piccola e snella, per motivi legati sia alla situazione economica generale, sia a vicende personali, sia ad una diversa filosofia, diciamo del downshifting, recentemente abbracciata da me e da Franca.

In questo periodo di transizione, per alcuni giorni dovrò, insieme a Franca, occuparmi di cose di cui non mi sono mai occupato, o di cui non mi occupavo da anni, come ad es. banalmente la fatturazione, con lo scopo non solo di farle nei termini previsti, ma anche di riorganizzarle in modo più efficiente per il futuro quando, si spera, potrò passarle nuovamente alla gestione di un collaboratore.

Mi scuso per il ritardo anticipatamente con tutti, assicuro che ovviamente tutte le scadenze saranno rispettate, e, nel chiedere la vostra pazienza, vi dico anche che, se riuscirò a fare quello che ho in mente, alla fine di questo periodo di transizione riusciremo a lavorare in maniera ancora più efficiente, veloce e qualitativa di prima.

Per quanto riguarda i colleghi e collaboratori che non faranno più parte dello studio, con cessazione al 1° febbraio 2013, essi sono i seguenti:

  • Eleonora Cuocci
  • Lorenzo Costanzini
  • Antinisca Sammarchi
  • Gianluca Sotera
  • Stella Tagliazucchi
  • Emanuele Roli

Se il vostro caso era seguito da una di queste persone, sappiate che per il futuro lo stesso tornerà in mano mia o di Franca, quindi fate riferimento a noi.

Rimangono invece nello studio:

  • Francesco Cassanelli Stami
  • Michele Peri
  • Marianna D’Amato

Se il vostro caso, dunque, era seguito da uno di questi colleghi, continuerà ad essere seguito da lui, ovviamente sotto la nostra supervisione come sempre.

Restiamo a disposizione di tutti per qualsiasi chiarimento, grazie per il supporto che ci avete sempre dato.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!