il padroncino può trattenere la merce se non viene pagato?

Sono un trasportatore padroncino e lavoro con contratto presso una ditta di trasporti. In base alle ultime leggi sui termini di pagamento come posso esigere il pagamento di fatture con scadenza a 90 gg e che vengono pagate invece a 110 – 120 o piu’ gg ? Posso trattenermi la loro merce ed esigere il pagamento immediato delle fatture in sospeso (circa 40.000 €) e conseguente risoluzione del rapporto di lavoro? Chiedo questo perche’ ho piu’ interesse a rientrare dei miei crediti che di mantenere il rapporto lavorativo.

A tuo favore non è previsto alcun diritto di ritenzione ed è logico che sia così, perché la merce che trasporti non è nemmeno di proprietà del tuo committente, quello che ti ha commissionato il trasporto, ma poi ti paga a rilento, bensì di proprietà, quasi sempre, del destinatario finale o comunque di terzi.

Una volta scaduto il termine previsto, e da te a suo tempo accettato, di pagamento a 90 giorni dall’emissione della fattura, puoi esigere il pagamento immediato, ma se non pagano i metodi per procedere sono sempre quelli: ricorso per ingiunzione di pagamento. Una cosa particolare che ci potrebbe probabilmente essere a tuo favore è la possibilità di ottenere, in quanto rapporto di subfornitura, la concessione della provvisoria esecutorietà del decreto che, come tale, è molto efficace.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!