Come ho riorganizzato i blog e le presenze sui social network

Ho recentemente riorganizzato sia i miei vari blog che le iniziative sui social network, per riunificare tutto quello che faccio in pochi posti che fossero per me facili da gestire.

Ho ridotto, in particolare, tutti i miei blog in questo, che dunque non è più dedicato solo al diritto, anche se questa probabilmente rimarrà sempre una parte importante. Le altre macro aree tematiche, oltre al diritto, sono benessere (sapete che sono un appassionato del paleo lifestyle…), tecnologia, cultura e gli immancabili aforismi, riflessioni, battute (e chi mi conosce sa quanto siano importanti).

Sui social network, invece, ho disattivato tutti gli account e le pagine diverse da quelli miei di base, identificati col mio nome. I contenuti, in questo modo, saranno per forza più eterogenei, ma in fondo si tratta sempre di interessi di una stessa persona, spesso legati da un filo conduttore che per quanto esile possa essere c’è ed esiste, ed è il mio punto di vista: il mio modo particolare di guardare tanti fenomeni sia pur diversi.

Scompaiono quindi il mio blog personale, quello degli snippetti (sostituiti dal gruppo facebook in angulo cum libro), la pagina facebook e l’account twitter degli avvocati dal volto umano, così come le iniziative sul gratuito patrocinio. Se volete continuare a seguirmi, potete farlo tramite questo blog e le iniziative sui social network rimaste attive, che sono le seguenti:

  1. twitter
  2. facebook
  3. google+
  4. linkedin

Un altro eccellente, ed ancor più interattivo, modo di restare in contatto sono le community o gruppi di discussione da me gestiti su varie piattaforme, ognuno con un proprio argomento e una propria natura. Vi invito a dare un’occhiata a questa pagina per saperne di più. Siete invitati!

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!