Posso chiedere la revisione del mantenimento a seguito di demansionamento?

Ho 38 anni e sono divorziato dal 2009 e verso un assegno di mantenimento per mia figlia di 500€ mensili, ora quasi540€ con gli adeguamenti ISTAT. Al 2009 fino a dicembre 2012 il mio reddito era di 1650€ ed ero un vice responsabile di primo livello presso una catena di supermercati… Ora ne percepisco 1250€ perché ho richiesto sul posto di lavoro il demansionamento a quarto livello causa un ernia al disco che mi perseguita dal 2006 e che ora come ora non mi permette di rendere più come responsabile….è ora convivo con la mia compagna (800€ mensili part-time) separata con una figlia (400€ di mantenimento percepiti) con a carico pure un mutuo. Posso recarmi dal giudice e chiedere la revisione del mantenimento?

Se la tua problematica sanitaria è ben documentata, il demansionamento e conseguente calo di stipendio sono reali, e non simulati con possibilità per la tua ex moglie di dimostrarlo, i presupposti per tentare ci potrebbero essere, considerato che un importo di 500€ mensili è cospicuo e abbastanza superiore a quello che si paga di media.

Ti consiglio di consultare la nostra scheda sulla modifica delle condizioni e di ricordare che comunque i magistrati in questo genere di procedimento godono sempre di larghissima discrezionalità, potendo dare il peso che vogliono ai vari elementi di fatto che compongono la situazione concreta.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!

CHIUDI
CLOSE