Se la casa presa in locazione fa acqua da tutte le parti

Io e la mia fidanzata siamo andati a convivere in un appartamento all’ultimo piano mansardato consapevoli che la caldaia era da “sistemare” e c’erano delle infiltrazioni dal lucernario. Ovviamente il proprietario ci ha fatto uno sconto sull’affitto da 450e a 350e.
La caldaia dopo l’attivazione del gas e dell’elettricità è risultata da sostituire e non da sistemare…ovviamente per viverci abbiamo fatto noi la sostituzione: 1660 euro. possiamo chiedere un rimborso?
Ultimamente ha incominciato a piovere e sono arrivate le infiltrazioni, peccato però che non sono solo dal lucernario ma un pò da tutto il tetto. Abbiamo messo delle pentole e bacinelle per arginare il problema, ma ogni paio d’ore bisogna svuotarle…Ci siamo informati tramite un esperto e ci ha comunicato che bisognerebbe rifare tutto il tetto.
Se il proprietario non vuole pagare cosa dobbiamo fare? a chi dobbiamo rivolgerci?

La prima cosa è fare una denuncia formale e per iscritto dei problemi che si sono riscontrati nell’unità immobiliare. Quindi dovreste formulare una diffida, da inviare tramite pec o raccomandata a ricevuta di ritorno al proprietario, indicando per filo e per segno i problemi che si sono riscontrati e chiedendone la eliminazione.

Questa diffida la potreste fare anche voi personalmente, ma sarebbe più sicuro farla scrivere ad un legale che possa inquadrare correttamente la situazione ed avvertirvi dei termini entro cui bisogna agire. Se non avete una tutela giudiziaria, tuttavia, il compenso del legale sarà a carico vostro (è vero che potrete chiederne il rimborso al proprietario, ma non è assicurato che poi lo conseguiate).

Una volta inviata la diffida, poi bisognerà rivalutare la situazione dopo che si sarà visto il riscontro che darà il proprietario.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!