Come tutelarmi nell’attività da metter su col mio ragazzo?

Vi espongo il mio dubbio. Io e il mio ragazzo vorremmo aprire un’attività in franchising. I soldi che occorrono per fare ciò li stiamo mettendo entrambi, circa 20.000€ ciascuno. Formare una società (correggetemi se sbaglio) sarebbe molto più dispendioso quindi abbiamo pensato di intestare soltanto al mio ragazzo l’attività . Dato che non siamo sposati e che a lui sarà intestato il tutto come faccio a tutelare i soldi che metterò io? C’è un modo per tutelarmi o comunque poter rivendicare i soldi che ho messo se per caso io e il mio ragazzo dovessimo lasciarci? Forse potrei farmi intestare il contratto di locazione della bottega?

Purtroppo non sono un fiscalista e non ti so dire quale possa essere la differenza di costo riguardo la costituzione ed il mantenimento tra una società, da un lato, e un’impresa individuale, dall’altro.

Non credo però che ci sia molta differenza, se parliamo di una società di persone, ti suggerisco comunque di chiedere ad un commercialista.

A livello giuridico, la vostra è di fatto una società e quindi… Dovreste costituire una società! Tutte le altre soluzioni sono ripieghi dove poi diventa difficile tutelarsi, farsi intestare ad esempio il contratto di locazione dell’immobile ove si svolgerebbe l’attività servirebbe davvero a poco.

In alternativa, si possono fare alcune cose di diverso tipo per tutelare te e i tuoi investimenti, ma ripeto sarebbero soluzioni di ripiego che io sconsiglierei.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Comments

  1. Ciao Solignani, i tuoi spunti sono sempre interessanti…che ne diresti di una s.a.s.?

Di la tua!