Si possono cambiare le condizioni di separazione o divorzio con ricorso congiunto?

la mia ex moglie residente all’estero, avendo ora la possibilità di percepire la pensione sarebbe disposta a rinunciare al mio assegno mensile a fronte di una somma una tantum molto ragionevole. I rapporti sono ottimi e c’è disponibilalità a erovare una soluzione.

Bisogna fare un ricorso congiunto per la modifica delle condizioni di separazione o divorzio, come mi pare sia nel vostro caso.

Essendo un ricorso non contenzioso, cioè firmato da entrambi, i costi e i tempi sono molto ridotti.

Se vuoi un preventivo, puoi chiederlo compilando il modulo apposito raggiungibile dall’intestazione del blog.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!