Posso chiedere una rideterminazione retroattiva dell’assegno di mantenimento per mio figlio?

Ho un ex marito che vive in Danimarca ..molto ricco fa l’avvocato e il Professore all’ Università.
Mi sono sempre accontentata di circa 400 euro al mese per il figlio nato dal nostro matrimonio perchè ho sempre dato la priorità al fatto che lui venisse a trovare il figlio più che poteva e ho prediletto la buona relazione tra noi piuttosto che i soldi..ho fatto molti sacrifici per tirare su lui e gli altri tre figli nati successivamente da un altro matrimonio…adesso mio figlio ha 21 anni e da lui ho saputo che al figlio della sua seconda moglie il mio ex.marito ha comprato una casa….
Adesso con la crisi mi trovo anch’io in difficoltà e la notizia di cui sopra mi ha veramente irritato: io mi sono sacrificata per anni in modo che lui mettesse da parte i soldi per il figlio di un’ altra…( attenzione non è suo figlio nè l’ha adottato…ma il padre di costui non lo mantiene)….cosa posso fare posso chiedere ad un giudice che lui mi dia i soldi che mi avrebbe dovuto dare in passato ?

Non credo onestamente che si possa fare.

A suo tempo, hai fatto una valutazione di congruità dell’assegno di mantenimento, che va calibrato in primo luogo sui bisogni effettivi del figlio, che non puoi cambiare adesso, con effetto per di più retroattivo, solo perché hai saputo che il padre ha «donato» una casa ad un’altra persona.

Un possibile aspetto da approfondire potrebbe essere proprio quello del «titolo» in base al quale è avvenuta la dazione di questa casa, perché in certi casi potrebbe forse venire in considerazione al momento in cui si aprirà la successione del padre.

Capisco la tua amarezza e anche probabilmente l’ingiustizia della situazione, ma credo che a livello legale difficilmente ci possano essere basi per fare qualcosa. Per non dire del fatto che la dimensione internazionale della vicenda complicherebbe sicuramente la sua gestione a livello giudiziario.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!