Come posso recuperare il mantenimento se mio marito ha smesso di pagarlo?

sono separata consensualmente dal 10/01/2012 , ho due figlie di 7 e 11 anni, nella sentenza di separazione l’importo di mantenimento è stato concordato a 350€ , e da marzo 2013 che il mio ex marito non mi versa + un euro, perche ha avuto riduzione d’orario + cassa integrazione, dice che non può darmi niente, lui nel frattempo vive in affitto con la sua nuova compagna( che lavora) e la figlia di lei di 23 che lavora e percepisce uno stipendio .
Vi chiedo cosa posso fare per poter avere gli arretrati e nel caso percepire qualcosa anche in forma ridotta per il mantenimento delle bambine?? Premetto che vivo nella casa del mio ex suocero concordata nella separazione

Puoi fare le solite cose che si possono fare per recuperare il mantenimento e di cui abbiamo parlato dozzine di volte nel blog: pignoramento in sede civile, denuncia in sede penale, quasi sempre precedendo ogni iniziativa da opportune indagini sulla presenza di sostanze aggredibili in capo al creditore.

Se fai una ricerca nel blog, puoi trovare davvero tanti articoli. Puoi anche leggere il mio libro Guida alla separazione e al divorzio, che puoi trovare anche gratuitamente in biblioteca, che contiene un capitolo intero sul tema.

Nel tuo caso, c’è da dire solo, in aggiunta a quanto sopra, che sarebbe bene controllare cosa si prevede di preciso riguardo alla casa familiare negli accordi di separazione.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!