Il creditore può pignorarmi un bene di valore quattro volte superiore al suo credito?

l’ex convivente del mio attuale compagno, avvalendosi di una privata scrittura firmata da entrambi dove lui si impegnava a pagarle un debito di 5 mila euro da lei contratto,minaccia ora di avvalersi sull’automobile a lui intestata (nuova del 2013 di un valore di 18 mila euro circa),non avendo lui altri beni.
Mi chiedo e Le chiedo:. Puo’ essere sequestrato un oggetto di valore di circa 4 volte maggiore alla somma dovuta?

Ovviamente sì.

Cosa dovrebbe fare un creditore, aspettare che presso il debitore sia disponibile per il pignoramento un bene del valore più o meno corrispondente a quello del suo credito?

La regola è diversa.

Chi è creditore può procedere a pignoramento, il bene pignorato si vende, poi viene soddisfatto il credito per capitale, interessi, spese legali, eventuali accessori e così via del creditore, mentre la eventuale differenza è poi giustamente restituita al debitore.

Ci sono per la verità regole di impignorabilità correlate all’importo per cui si procede in alcuni limitati casi specifici, tra cui non rientra quello in questione.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!