Posso chiedere il patrocinio gratuito per recuperare spese già fatte?

l’11 agosto 2012 è morto mio padre, titolare della azienda agricola in cui lavoravo, da quel momento mia madre e mio fratello si sono impossessati della azienda impedendomi di continuare a lavorarci. Dopo un anno di attività stragiudiziale fatta di incontri e diffide non c’è stato alcun accordo, pertanto lo scorso novembre 2012 ho cambiato avvocato e chiesto il sequestro giudiziario dei beni che deve ancora essere discusso per la necessità di Dover rifare le notifiche. Ho già versato 7300 euro al primo avvocato per lo stragiudiziale e circa 6.000 al secondo per il sequestro, non ho più alcun reddito, tuttavia dopo la comunicazione del sequestro i miei familiari mi hanno fatto un bonifico di 40.000 euro come quota parte dei fondi liquidi alla morte di mio padre. Mi è rimasto poco di quei soldi dopo aver pagato le spese legali sostenute e prestiti contratti nel frattempo per vivere. Posso chiedere il gratuito patrocinio e recuperare anche le spese legali sostenute?

Purtroppo no.

Il patrocinio a spese dello Stato bisogna chiederlo e ottenerlo prima di svolgere l’attività, non si può chiedere a posteriori.

Peraltro, per l’attività stragiudiziale non avresti avuto alcuna copertura, perché è coperta solo la giudiziale.

Puoi chiederlo solo ora, per l’attività da fare da adesso in avanti, ma ovviamente devono esserci i presupposti, per la qual cosa ti rimando alla nostra pagina in materia.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Comments

  1. Salve avvocato avrei bisogno di avvere alcune risp.da lei. Nel mese di gennaio 2014 ho vinto la mia causa con sentenza che riconosce il mio licenziamento illegittimo e al pagamento di sei mesi di stipendio(azienda con meno di 15 dipendenti) e al pagamento dei danni da mobbing. L’azienda dovrà pagare le spese del mio legale e del CTU. Tengo a precisare che l’azienda x la quale lavorando (supermercato)non esiste più ma grazie al contenzioso aperto c’è un ufficio che ancora risponde al nome dell’azienda….. Il mio ex principale ha dei nuovi negozi con ovviamente un nome diverso! Ora mi chiedo al suo tempo l’azienda dove lavoravo, una Srl aveva dei soci , il mio avvocato può chiedere a loro di pagarmi sia le mensilità e il danno? Visto che il mio ex principale non naviga in buone acque e deve dare soldi a dipendenti e fornitori! Faccio presente che il mio avv.to mi ha detto che ha breve manderà un’iginzione e se non pagherà li manderà fallimento! I tempi tra l’ingiunzione e il fallimento saranno molto lunghi? Aspetto gentile risposta. Saluti

Di la tua!